Image Hosted by ImageShack.us

venerdì, dicembre 09, 2005

Blade Trinity


Il cinema a volte è arte, a volte è denuncia, a volte è ignoranza. Nel caso di Blade Trinity siamo palesemente di fronte a quest'ultima possibilità. Ignorante certo, però tutto sommato divertente. Voglio dire, se uno guarda Blade Trinity sa a cosa sta andando incontro e quindi ha voglia di un film tamarro e fracassone: non rimarrà deluso. Almeno in questo la pellicola soddisfa le aspettative e lo fa con decenza senza prendersi troppo sul serio, al contrario di film sulla stessa lunghezza d'onda come Hellboy o Alien vs. Predator. La recensione potrebbe anche essere finita, visto che non c'è molto altro da dire a riguardo di questo film ma vale la pena spezzare una lancia a favore di Jessica Biel, che da figlia di reverendo in Settimo Cielo si è "evoluta" in cacciatrice di vampiri. Ovviamente le sue qualità sono prettamente estetiche. Punto.

Voto: 5 / 10

2 commenti:

Alex ha detto...

umani che prendono a schiaffi vampiri... Cosa più assurda in assoluto un Triple H vampiro che le prende da uno che anche da umano avrebbe a dir poco triturato.
Senza considerare il resto del film (la loro visione di Dracula MIO DIO)

IGNOBILLIMO

giokingio ha detto...

Troppo buono, troppo buono. Ci sono film ignoranti che se paragonati a questo sembrano la Canalis di fianco a Rita Levi Montalcini nuda. Personalmente gli dò un sonoro ZERO e sono ancora troppo buono, non scendo nel negativo solo per il Volpiro che mi è sembrato parodisticamente interessante e per la faccia che fa Dracula quando vede i vibratori a lui ispirati nella vetrina del sexy shop.