Image Hosted by ImageShack.us

giovedì, novembre 30, 2006

Grizzly Man


La storia che racconta Grizzly Man è affascinante quanto tragica. A prima vista sembra la storia di un uomo appassionato di orsi che, decidendo di passare con loro ben 13 estati, alla fine è rimasto vittima delle creature che tanto amava. Guardando il documentario di Herzog però, si capisce che in realtà il personaggio di Treadwell era molto più sfaccettato e complicato.
Il regista tedesco ricostruisce la vicenda del protagonista con i filmati dello stesso e diverse interviste alle persone che gli erano più vicine. In questo modo restituisce allo spettatore un ritratto a tutto tondo del famoso ambientalista, mettendone in luce sia gli indiscutibili pregi che gli innegabili difetti. Come si evince dalle dichiarazioni che Treadwell fa davanti alla telecamera, in una delle sue stagioni solitarie in Alaska, ad un cetro punto della sua vita gli orsi sono diventati la sua unica ragione per tirare avanti, e l'unico motivo per riabilitarsi dal problema dell'alcool. Questo aspetto aiuta a capire il fanatismo con cui egli trattava gli orsi, senza rendersi conto che i suoi "amici" rimanevano comunque animali tanto belli quanto letali.
Il regista in diverse occasioni interviene con la propria voce fuori campo per evidenziare le proprie divergenze di opinioni, evitando quindi l'agiografia e cercando di descrivere ogni aspetto della persona di Treadwell, che riassumeva perfettamente il binomio romantico di "genio e sregolatezza". Ne esce un'opera interessante, toccante e a tratti commovente, ma questo a mio parere è dovuto soprattutto al carisma del protagonista.

Voto: 7 / 10

6 commenti:

deliriocinefilo ha detto...

Non l'ho ancora visto...pensavo fosse più azzeccato...non ti ha entusiasmato molto?

snaut ha detto...

"...vittima delle creature che tanto amava". Non l'ho visto e purtroppo non lo vedrò perchè la sala è piuttosto lontana da casa mia, ma non è che questo ambientalista potrebbe ricordare Mr. Crocodile morto a settembre? Nessuna recensione fa il nome dell'australiano anche con un accenno, che so.

Non che vi siete dimenticati di lui? :)

UnoDiPassaggio ha detto...

OT: lo so che non è molto carino chiederlo proprio a te che gli hai assegnato cinque bei quadratini rosso sangue ma volevo chiederti se potresti gentilmente aggiornare il mio voto su "The Departed" diminuendolo a tre e mezzo. E' da un po' che ci penso (forse da quando ho lasciato il commento sulla connection) e alla luce degli ultimi film visti e di quelli che vedrò a breve e che sono quasi sicuro mi colpiranno moltissimo (tipo "Grizzly Man", e qui l'OT un po' finisce) mi rendo conto che quattro quadratini per il mio amato Scorsese purtroppo sono troppi. Grazie e scusa la prolissità.

Federica ha detto...

Davvero interessante la descrizione di questo film dal tuo punto di vista.. Di sicuro sarà interessante anche la storia, di cui non avevo ancora sentito parlare..
Ma non ho capito, è uscito di recente nei cinema oppure no?!

Anonimo ha detto...

Mi unisco all'OT di UnoDiPassaggio (dato che "Grizzly man - l'uomorso che uccide" non l'ho ancora visto): potresti aggiornare il post sulla Connection di Super Nacho, please?
umilmente vostro,
PierFerdyGarcia85

Anonimo ha detto...

Sexy Celebs !

International Celebs / Models featuring Lindsay Lohan , Elisha Cuthbert , Paris Hilton , Christina Aguilera , Carmen Electra and many more... High Quality Pictures.

http://hollywood-beauties.blogspot.com