Image Hosted by ImageShack.us

martedì, ottobre 10, 2006

Miami Vice


Dopo l'ottimo piazzamento di Collateral nella mia classifica personale dei film usciti nel 2004, e considerato quanto mi piace Mann come regista, ero rimasto molto deluso e un po' impaurito dalle fredde critiche che avevano Miami Vice alla sua uscita oltreoceano. Mi sono quindi recato in sala dubbioso e un po' perplesso. 5 minuti, tanto è bastato a farmi completamente cambiare idea e a realizzare che Mann, nonostante questo non sia affatto il suo film più riuscito, al giorno d'oggi è probabilmente il miglior regista di film d'azione negli Stati Uniti.
Sonny (Colin Farrell) e Rico (Jamie Foxx) sono due agenti della polizia di Miami a cui viene affidata una delicata missione di infiltramento in un traffico di droga che coinvolge anche una possibile talpa all'interno delle forze dell'ordine. Fino a dove saranno disposti a spingersi per raggiungere il loro scopo? Quanto potranno osare prima di perdere tutto?
A essere sincero io non ricordo con precisione la serie televisiva, quindi non so dire quanto sia rimasto del telefilm in questa pellicola. A spanne però, il serial con Don Johnson era decisamente più soft come ambientazione e come regia. Mann però, che era uno dei produttori della serie, ha reinterpretato la storia e i personaggi rendendoli decisamente più cupi. La personalizzazione del regista si sente e conferisce al film l'aspetto tipico di un film di Mann, e questo è un punto a favore non da poco. Lo stile, come sempre, c'è e si vede. Una menzione speciale va fatta poi per il sonoro del film. L'Oscar® quest'anno è già stato assegnato. Ferrari, fucili, offshore, mitragliatrici. WOW!
Comunque, come ho già scritto non è il migliore film di Mann, anzi, forse è quello più debole degli ultimi 10 anni. Ciò non toglie che se tutti i film d'azione o polizieschi fossero così, Hollywood sarebbe un posto di gran lunga migliore.

Voto: 8 / 10

7 commenti:

Anonimo ha detto...

IMHO, meglio sia di Collateral che di Alì. Ma io sono un wannabe creolo e non conto.
SonnyGarcia85

deliriocinefilo ha detto...

secondo me è uno dei migliori di mann insieme a manhunter, collateral, insider e heat. Per esempio il rapporto fra sonny e rico è dato per scontato facendo affidamento al nostro immaginario collettivo dalla serie "mi fido ciecamente di te".

Angelo ha detto...

sto aspettando con sempre più impazienza di vederlo sabato sera!

mann è un ottimo regista, no doubt!

jecke ha detto...

@CreoloGarcia: non ho visto Alì. Ora lapidami.
@deliriocinefilo: per me heat e collateral rimangono superiori..
@angelo: merita merita, vedrai!

Angelo ha detto...

l'ho visto e mi ha lasciato perplesso come si può dedurre dalla mia recnesione...

SteveMcqueen ha detto...

Mann lo adoro dai tempi di Manhunter e ritengo che abbia fatto un egregio lavoro pure con Miami Vice (materia che per altro conosce bene...). Non al top come ha detto qualcuno, ma appena sotto.
Byez

Aragorn ha detto...

Ciao, sono un blogger di blogspot appassionato di cinema.

Ritengo che "Miami Vice" sia un'opera di certo imperfetta, se rapportata a "Collateral". Ma è dicerto bella, perché introspettiva, appassionante, scatenata. E poi è una piccola rivoluzione nel campo dell'action. P.S. anche "Heat" è un capolavoro.

P.P.S. sentiamoci!