Image Hosted by ImageShack.us

domenica, novembre 19, 2006

Children Of Men - I figli degli uomini


L'ultima pellicola di Alfonso Cuarón, talentuoso regista messicano la cui opera più conosciuta è probabilmente il terzo capitolo di Harry Potter, è stata presentata un paio di mesi fa a Venezia. Giusto quando io stavo uscendo dalla proiezione di Gedo Senki, ricordo che sono arrivati Clive Owen e Michael Caine per la prima. Se avessi saputo allora quanto mi sarebbe piaciuto, mi sarei impegnato ben di più per cercare di avere un posto in sala.
Londra, 2027. Theo (Clive Owen) è un uomo di mezza età disilluso e rassegnato alla desolazione di una società distopica in cui xenofobia e violenza si mischiano a una ancora più grave infertilità patologica. In tutto il pianeta infatti non nasce un bambino da 18 anni. Sarà la sua ex-moglie terrorista Julian (Julianne Moore) a trascinarlo in una corsa contro il tempo per dare una speranza a tutta l'umanità. Aiutato da un vecchio amico freakettone (Michael Caine), Theo, inzialmente riluttante, cercherà in ogni modo di portare a termine la propria missione.
Tratto da un libro di P.D. James, I figli degli uomini è un film che riesce a unire (come solo la migliore fantascienza sa fare) elementi di intrattenimento e riflessioni sul mondo che ci circonda. Per questo fin dall'inizio della pellicola emergono riferimenti pessimistici, anche se spesso un po' facili, ai mali che affliggono il nostro pianeta: inquinamento, guerra, violenza, repressione, razzismo. Insomma, tutte le belle cose che si leggono ogni giorno sui giornali. Tuttavia, sebbene quasi nessuno venga risparmiato, c'è sempre un barlume di speranza, in questo caso impersonificato dalla figura di Kee (Claire-Hope Ashitey ).
Sebbene come ho già detto alcuni aspetti siano un po' facili (come anche le citazioni artistico-musicali), rimane un film davvero coinvolgente ed emozionante. Non capisco come mai sia stato snobbato da gran parte dei critici presenti alla Mostra. La regia di Cuarón è ottima, e in alcune scene addirittura memorabile, come durante il lungo e bellissimo piano sequenza verso la fine. Gli attori sono tutti in parte, e se Caine è una certezza, Owen è una conferma e la Ashitey una sorpresa (nonostante un doppiaggio imbarazzante). Se non bastasse, c'è anche una colonna sonora stupenda, da avere assolutamente.
Bello, davvero.

Voto: 8 / 10

10 commenti:

Anonimo ha detto...

è vero, pietoso il doppiaggio della Ashitey. Più che altro non si capisce perché la facciano doppiare da una non italiana. Tipo Scarface, versione Studio Universal. A questo punto, potevano pure non doppiarla e mettere i sottotitoli.
JerryGarcia85

deliriocinefilo ha detto...

già "bello davvero" proprio davvero. io il terzo episodio di harry poi non l'ho neppure visto..

Angelo ha detto...

non l'ho ancora visto ma mi aspetto molto!

Anonimo ha detto...

Il primo lungo piano sequenza vale comunque il primo. In macchina Owen e la Moore che si passano la palletta....mamma mia!!!!


Comunque io ebbi la fortuan di vedrlo subito a Venezia e poi incontrare per intervistarli sia Owen che Cuaron. Davvero fortunato.
Credo sia un capolavoro nel vero senso della parola, tanti film d'ora in avanti volenti o nolenti ne riprenderanno aspetti tecnici o concettuali.
La seconda visione per un cinefilo è quasi obbligatoria.

EddieValiant

Noodles ha detto...

è vero alcuni riferimenti sono un po' telefonati; però tipo quello all'11 settembre m'è piaciuto: ellittico e naturale.

BenSG ha detto...

Tecnicamente è ineccepibile, una "piccola" e quasi invisibile rivoluzione: gli effetti speciali applicati ad un simil-Dogma..!

Bello!


Ciau!

BenSG

Federica ha detto...

Mi ha fatto un piacere immenso trovare un altro blog con recensioni..
Non me ne intendo a dire la verità di film, li guardo come i bambini guardano i cartoni animati e spesso (per non dire sempre) non mi accorgo di molti particolari che invece a voi cinefili non sfuggono mai..
Diciamo che riesco a riconoscere un film brutto quando lo vedo ecco..
Ma una cosa è certa.. Ne vedo tanti e mi piace guardarli..
Per cui penso che farò spesso qualche salto qui a trovarti per avere qualche consiglio..
Per quanto riguarda Children, io non l'ho visto, ho letto un'unica recensione (non ne avevo neanche sentito parlare sinceramente, è vero che è stato parecchio snobbato) a questo indirizzo

http://eternalsunshine-on-me.spaces.live.com/blog/cns!1629415057985C97!5645.entry

..
Ma non ne parla molto bene..
Quando hai tempo leggila, è tratta da un blog di un cinefilo come te che io seguo molto e che adoro..
Ciao ciao un bacione a presto..

Anonimo ha detto...

Sexy Celebs !

International Celebs / Models featuring Lindsay Lohan , Elisha Cuthbert , Paris Hilton , Christina Aguilera , Carmen Electra and many more... High Quality Pictures.

http://hollywood-beauties.blogspot.com

Anonimo ha detto...

Sexy Celebs !

International Celebs / Models featuring Lindsay Lohan , Elisha Cuthbert , Paris Hilton , Christina Aguilera , Carmen Electra and many more... High Quality Pictures.

http://hollywood-beauties.blogspot.com

erogaki ha detto...

un film bellissimo,con un che di "romantico" ma mai patetico.
Michael Caine stupendo e clive owens bravissimo.
sicuramente un film da ricordare e guardare più volte.

PS ma il post celebs! , bisogna proprio lasciarlo lì dove è?